4 escursioni da non perdere.

       

Primo giorno

       

 

 

ORE 10:00 Sulla spiaggia

 

 

Camminando a piedi nudi percorriamo le spiagge pi belle di Vieste:a nord e a sud dell'abitato.

 

A nord gli arenili sono incastonati tra penisole rocciose, quasi tutte sormontate da antiche torri di avvistamento a difesa della popolazione dalle  incursioni dei Turchi o dei Pirati.

 

A sud di Vieste la spiaggia detta del "castello"

 

Il paesaggio da qui spettacolare: si scorge il borgo antico, su di essa si erige il maestoso Pizzomunno, singolare monolito di roccia calcarea.

 

Lunga circa tre Km, "la spiaggia del castello" attraversata da numerosi torrenti che hanno consentito in passato l'esercizio della orticoltura.

 

Tra i ricordi degli anziani: la pesca dai Trabucchi, le barche tirate in secco quando non esisteva il porto, il bucato steso ad asciugare sulla calda e morbida sabbia.

 

 
 
 

ORE 18:00   VISITA AL CENTRO STORICO

Attraversando le antiche mura entriamo nel Borgo Medioevale. Ancora pochi passi ed ecco la Basilica Cattedrale in stile romanico, eretta nei secoli X-XI. 

 

Pi in alto, il Castello edificato a strapiombo sul mare probabilmente prima dell'anno mille.  Intorno ancora possibile osservare le antiche torri circolari.

 

Addentrandoci nei vicoli raggiungiamo la "Chianca Amara" dove il corsaro Dragut fece trucidare migliaia di Viestani.

 

E poi una serie di immagini da ricordare.

 

 

secondo giorno    |    terzo giorno    |    quarto giorno